Io venía pien d'angoscia a rimirarti PDF

Siamo lieti di presentare il libro di Io venía pien d'angoscia a rimirarti, scritto da Michele Mari. Scaricate il libro di Io venía pien d'angoscia a rimirarti in formato PDF o in qualsiasi altro formato possibile su steamcon.it.
Steamcon.it Io venía pien d'angoscia a rimirarti Image

DESCRIZIONE

Recanati, 1813. In un austero palazzo nobiliare, il giovane Orazio Carlo tiene un diario nel quale riporta le parole e le azioni del fratello maggiore, Tardegardo Giacomo. Ad attirare l'attenzione del ragazzo è il comportamento misterioso di Tardegardo, che si diletta di poesia e ha tranquille abitudini da erudito, ma è anche roso da una sconvolgente irrequietezza. Nel frattempo, in paese, alcuni episodi cruenti turbano la serenità degli abitanti. Si alternano così la rivisitazione della vita e delle opere di un giovane poeta e gli elementi di un romanzo nero, come delitti efferati, coincidenze lunari e antiche vicende di sangue. Riprendendo i modi della prosa italiana dell'Ottocento, il romanzo è l'esecuzione musicale di un apocrifo leopardiano, ed è al contempo un'originale variazione sul tema del doppio.
DIMENSIONE 4,18 MB
ISBN 9788806228965
AUTORE Michele Mari
SCARICARE LEGGI

Io venia pien d'angoscia a rimirarti", Michele Mari | Blog ...

Io venía pien d'angoscia a rimirarti. Gloria e miseria di Giacomo Leopardi. di Giorgio Vasta pubblicato lunedì, 26 settembre 2016 · 1 Commento . Questo pezzo è uscito sul Venerdì, che ringraziamo.

Io venìa pien d'angoscia a rimirarti - Michele Mari - Anobii

Recanati, 1813. In un austero palazzo nobiliare un ragazzo forse troppo curioso, Orazio Carlo, prende a tenere un diario, nel quale descrive le azioni e riporta le conversazioni del fratello maggiore di un solo anno, Tardegardo Giacomo. Quali i motivi di tanto trepido interesse e di tanta puntigliosa attenzione? Sono l'atteggiamento insolito e il comportamento …

LIBRI CORRELATI